Introduzione al Progetto SALE

SALE fa la differenza.
Il progetto SALE è finanziato, a livello Europeo, dal programma Erasmus + e si focalizza sullo sviluppo di un corso di formazione sui social media che ha lo scopo di combattere la disoccupazione tra i laureati.
Sempre più giovani in Europa stanno decidendo di studiare all’università, ciò porta allo sviluppo, in Europa, di una società basata sulla conoscenza. Tuttavia, a causa della crisi finanziaria, anche per i laureati trovare un lavoro è diventato più difficile, ne consegue che il tasso di disoccupazione fra i laureati non è mai stata così elevato. Contrariamente alla credenza popolare un’alta percentuale di posti di lavoro liberi sono forniti da aziende europee, ma c’è spesso una mancata corrispondenza tra le competenze possedute dai candidati e i requisiti richiesti dal lavoro. Nell’era dei social media la maggior parte dei posti di lavoro disponibili sono pubblicati online e i responsabili delle risorse umane sono attivamente alla ricerca attraverso questi canali dei collaboratori ideali. A questo punto spetta a questi giovani laureati presentare se stessi e le proprie competenze on line in maniera attraente per richiamare l’attenzione dei datori di lavoro.
Pertanto, SALE mira a sviluppare un corso di formazione interattivo per laureati in cerca di occupazione. I partecipanti impareranno a misurarsi con gli strumenti più adatti al fine di trovare un lavoro on line e a presentare le proprie competenze in maniera adeguata per richiamare l’attenzione dei potenziali datori di lavoro e dei responsabili delle risorse umane.

I principali Obiettivi del Progetto SALE

Gli obiettivi principali nell’ambito del progetto SALE sono i seguenti:

  • Lo sviluppo di un corso di formazione interattivo sui social media per laureati in stato di disoccupazione al fine di promuovere in modo accattivante le loro competenze sulle piattaforme on-line
  • L’abbinamento fra posti di lavoro liberi con i giusti candidati provenienti dall’istruzione superiore
  • La diminuzione dell’attuale numero di disoccupati laureati e diplomati dell’istruzione superiore in tutti i paesi partecipanti